TRAVEL 874x90

Parker ha lanciato un nuovo motore a magneti permanenti per generatori e motori ad alte prestazioni destinato ai veicoli commerciali elettrici e ibridi su strada e fuoristrada. Autobus elettrici compresi. Il motore PMAC GVM310 – questo il suo nome – si aggiunge alla gamma di motori a corrente alternata e a magneti permanenti del costruttore americano, che così lo presenta.

«Dotato di un telaio motore da 310 mm, GVM310 rappresenta una soluzione di trazione per i veicoli commerciali elettrici e per i veicoli elettrici ibridi sia su strada che fuoristrada. Tra questi sono inclusi anche i veicoli da cantiere, autobus urbani e i veicoli leggeri per il trasporto di materiali e minerari».

motori elettrici parker

Motori elettrici Parker, il Pmac Gvm310

Il merito alla gamma di motori elettrici Parker Gvm per veicoli commerciali, l’azienda prosegue: «Utilizzata in combinazione con le pompe idrauliche di Parker, la gamma GVM consente inoltre ai clienti di realizzare soluzioni con pompe elettroidrauliche che permettono l’elettrificazione delle applicazioni che precedentemente erano puramente idrauliche».

Tra i vantaggi dell’impiego di soluzioni di questo tipo, un aumento dell’efficienza e una riduzione dei consumi, con la conseguenza di poter rispettare in modo più stringente le normative emergenti in materia di energia. Infatti, la gamma GVM riduce le emissioni di CO2, è estremamente silenziosa e la sua elevata affidabilità è il risultato di una riduzione della manutenzione e dei tempi di fermo per gli operatori.

Motori elettrici Parker, per il risparmio energetico

I motori elettrici per veicoli commerciali Parker GVM310 sono disponibili con valori di potenza di picco da 147 e 409 chilowatt. Oltre a funzionare come motore ad alta potenza, il nuovo modello rilasciato da Parker può operare anche da generatore, consentendo un’efficace gestione della batteria e assicurando cicli di lavoro più lunghi e un risparmio energetico fino al 30 percento rispetto alle tecnologie a induzione.

Articoli correlati

Assogasmetano: per le bombole di metano ricollaudo ogni 4 anni

Secondo Assogasmetano per le bombole di metano CNG4 (in materiale composito e più leggere) è prioritario tornare alla periodicità di ricollaudo ogni quattro anni, anziché ogni due anni (dopo il primo periodo di quattro), come prevede una circolare ministeriale del 2015. La normativa internazionale d...

HELLA inizia la distribuzione dei filtri Hengst CV

Grazie a un nuovo accordo, HELLA inizia la distribuzione dei filtri Hengst anche per il mercato dei veicoli industriali. La nuova gamma si aggiunge a quella preesistente dedicata alle autovetture e ai veicoli commerciali leggeri, introdotta con l’alleanza siglata tre anni fa, che ha portato alla cre...