volvo
TRAVEL 874x90

L’Irizar i6s Integral in taglia 13 metri due assi, il ‘vestito Flixbus’ per eccellenza, l’abbiamo già provato nella primavera 2017.

Una distanza temporale non enorme ha però portato in dote innovazioni sostanziali. Tre sono le principali ‘news’: a livello di meccanica, spicca la nuova ma già rodata coppia composta dall’esacilindrico Daf rivisto e corretto e, soprattutto, dallo Zf Traxon al posto dell’Astronic. Un’automatizzata che monopolizzerà il mondo del Classe III. La terza è il cockpit interamente digitale.

IL SERVIZIO COMPLETO È SUL NUMERO DI LUGLIO-AGOSTO 2019.
CLICCA QUI PER ABBONARTI!

Irizar i6S Integral 13 metri

Gli interni? Come vuole Flix

Nell’abitacolo dell’Irizar i6S Integral 13 metri due assi provato da AUTOBUS trovano posto 50 sedute per i passeggeri. Un numero pari che va ricondotto al posizionamento, sul posteriore, di un quartetto di sedute in luogo del canonico pentaposto. Ogni coppia di sedili ha a disposizione due prese di corrente sotto il punto di congiunzione delle sedute, e due attacchi usb dietro lo schienale della fila di fronte. Insomma, le possibilità di collegare device elettronici non mancano, anche qui in ottemperanza alle prescrizioni Flixbus. 

Irizar i6S Integral 13 metri

Irizar i6S Integral 13 metri, campione in altura

Aggiornando la driveline tramite il nuovo motore Daf e la trasmissione Traxon, Irizar ha compiuto la medesima operazione svolta da Vdl per la gamma Futura. Anche Iveco, in occasione dell’Ibe di Rimini 2018, ha sfoggiato un Magelys con la nuova trasmissione sfornata da Friedrichshafen. 

Procediamo con ordine. In sala macchine battono i pistoni del sei cilindri common rail con turbocompressore a geometria variabile firmato Daf, che nella sua versione rivista approda allo standard Euro VIc. 

L’Mx-11 mette sul piatto una potenza massima, a 1.600 giri, di 450 cavalli (l’i6S può essere equipaggiato anche con il 13 litri da 483 cavalli) e 234 kgm di coppia nella fascia compresa tra 800 e 1.200 giri. È bene ricordare che la precendente generazione dell’Mx-11 non si spingeva oltre lo ‘steccato’ dei 435 cavalli e dei 214 kgm di coppia. Un valore, quest’ultimo, disponibile peraltro a un regime di giri ben più alto: tra 1.000 e 1.450 giri. 

Irizar i6S Integral 13 metri
TRAVEL 874x90

In primo piamo

Articoli correlati

Volvo 9700, il test drive. Consumi al top

Nuova pelle e solita (e solida) sostanza. Il Volvo 9700 è uscito dalla ‘sala trucco’ alla fine di maggio 2018, oltre un anno fa. Un ritorno in grande stile per la casa di Goteborg, il cui turistico, forte ormai di una quindicina d’anni di strade percorse, chiedeva a gran voce un restyling. Restyling...

Ecco il MAN Lion’s City Efficient Hybrid Cng

Quello ritratto in questo articolo è il primo ibrido con motore a gas mai sbarcato in Italia. Per ora è ‘solo’ un demo su cui Tper, che ne ha ordinati ben 40, dovrà apportare alcune modifiche (vedi paratia per l’autista). Sulla versione definitiva per Bologna il motore Man avrà una manciata di caval...

Irizar i6S Integral Hdh. Un 12 metri ‘da fatica’

Irizar i6S Integral Hdh. Stare in sella a un 12,2 metri in versione Hdh è davvero una goduria. E se questo 12 metri è un integrale con una 450 cavalli in coda e una nuova trasmissione, dalla goduria si passa al sollazzo. Piedi ben piantati, entrata in curva di tipo automobilistico e livelli di comfo...