Busworld Cina 2020, si parte tra un anno esatto. Focus sugli autobus elettrici

Il Busworld China 2020 aprirà i battenti tra esattamente un anno. Si tratterà di una fiera con un focus chiaro sul tema della mobilità elettrica. Come annunciato nell’agosto 2018, Busworld International e VNU Exhibitions Asia Ltd. stanno collaborando per rilanciare la reputazione della fiera Busworld China. L’evento sarà organizzato presso il SWEEC (Shanghai World Expo Exhibition & Convention Centre) a Shanghai dal 18 al 20 marzo 2020.

Busworld Cina 2020

Cina leader nel mercato degli autobus elettrici

“La mobilità sostenibile è una delle tendenze dell’ultimo decennio – sottolinea Busworld in un comunicato stampa -. Ogni visitatore del Busworld ha notato che sempre più veicoli elettrici appaiono negli stand. Anche numerosi seminari si occupano dell’elettrificazione degli autobus del trasporto pubblico. Le zero emissioni rappresentano il futuro del bus&coach. Negli ultimi due anni abbiamo assistito ad una rapida progressione della qualità e dell’autonomia degli autobus elettrici a batteria. La Cina è stato uno dei primi paesi al mondo a vederne il potenziale e ha sovvenzionato massicciamente la R&S e l’impiego di autobus elettrici. Oggi, non sono solo il più grande mercato degli autobus nel mondo, ma anche il più grande mercato di autobus elettrici. Intere città vengono servite con autobus elettrici: la Cina è il luogo ideale da visitare quando si è interessati all’impiego di flotte elettriche”.

CLICCA QUI PER L’ARTICOLO
“CINA E AUTOBUS ELETTRICI. IL MERCATO 2017 (IN CALO) È VALSO 89MILA PEZZI”

Nel 2016 la Cina è stata in grado di registrare 340 autobus urbani elettrici ogni giorno. Nel 2017, le immatricolazioni di autobus elettrici in Cina sono state meno di 100mila, in leggero calo. Una sola città, Shenzhen, ha convertito l’intero parco autobus di 16.000 unità in elettricità. Ora, la politica dei sussidi sta cambiando, ma il mercato cinese degli autobus elettrici ha ancora spazio per la crescita.

Busworld China 2020 per affrontare il tema delle zero emissioni

Didier Ramoudt, Presidente di Busworld International, conferma la sua fiducia in questo evento focalizzato sulla tecnologia. “Questo sarà il momento giusto e il luogo giusto per affrontare le grandi questioni delle emissioni zero. Crediamo in un evento internazionale che metta in contatto persone e aziende con conoscenze, prodotti, idee… insomma: creare l’ambiente giusto per un laboratorio mondiale! Il momento è arrivato….”.

David Zhong, presidente di VNU Exhibitions Asia Ltd. condivide la stessa visione della fiera: “In termini di dimensioni del mercato, qualità del prodotto e crescita delle esportazioni, la Cina ha senza dubbio una forte impronta su scala globale. Un nuovo progetto di Busworld China proporzionale allo stato del mercato cinese all’inizio del 2020 darà alla mostra un tempo adatto per condurre un aggiornamento completo delle risorse a beneficio di espositori e visitatori sia nazionali che esteri”.

2019-03-27T11:32:36+00:0019 Marzo 2019|Categorie: BUS ELETTRICI, EVENTI|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio