Iveco Bus

Iveco Bus, la sostenibilità in mostra all’IBE 2020

Iveco Bus protagonista di Ibe 2020. Un salone che non può prescindere dall’emergenza sanitaria, che ha inevitabilmente imposto condizionamenti e modificato in brevissimo tempo molte priorità in tutti i settori. Non fa eccezione quello del traporto persone. Settore che presenta criticità significative e richiede lo sviluppo di strategie per gestire efficacemente gli assembramenti e, ove possibile, evitarli.

Nella molteplicità dei temi esplorati e proposti c’è sanificazione a bordo, riduzione delle emissioni e personalizzazione del servizio. Il filo conduttore dell’evento è certamente il viaggio in sicurezza. Turistico o urbano che sia, sempre di più diviene sinonimo di trasporto per le persone, anziché di persone.

Iveco Bus, la sicurezza a bordo

All’interno, spazi interamente riprogettati secondo il protocollo #safebusiness, che garantisce la partecipazione in piena sicurezza di espositori e visitatori. IVECO è ospite presso la HALL B7 sullo stand D7. Sviluppato su di una superficie di 900 mq, l’Azienda potrà mostrare lo stato dell’arte della ricerca tecnologica. Ricerca in campo sostenibile applicata ai suoi veicoli per il trasporto persone. Inoltre, potrà far toccare con mano i contenuti innovativi in termini qualità, comfort, design e redditività del business.

Per l’Azienda è anche l’occasione per illustrare le misure adottate sui propri veicoli, al fine di salvaguardare la sicurezza e la salute di conducenti e passeggeri. Questo, secondo il protocollo “Safe Inside”, costruito su quattro pilastri che includono:

  • vetri di protezione
  • gel igienizzante
  • qualità dell’aria
  • trattamento di superfici e tessuti

Giorgio Zino, IVECO BUS Business Director Italy and Greece

Ecco le dichiarazioni di Giorgio Zino, IVECO BUS Business Director Italy and Greece.

“L’IBE quest’anno sarà l’unico evento in cui ci si potrà confrontare in presenza tra costruttori, fornitori, clienti e associazioni. Oltre che un momento di condivisione di idee e di spunti, per organizzare l’attività in questa “nuova normalità”.

Come costruttore nazionale, abbiamo sentito dal primo momento l’impegno di essere presenti nel modo più significativo possibile. Con una gamma di prodotto rappresentativa dei migliori tecnologie attuali dal punto di vista dell’ecologia e dal punto di vista della economicità e dell’efficienza del prodotto.

Lo stand è orientato alle nuove tecnologie perché, nonostante la situazione, le idee sono tante e e la nostra attività sul mercato è sempre e comunque costante e intensa”.

La proposta di Iveco Bus

Sullo stand, il costruttore ha scelto di esporre i veicoli rappresentativi dell’intera gamma dei suoi autobus, tutti sottoposti a trattamento sanitario:

• un Crossway NP

Qui proposto nella sua versione a gas naturale, il Crossway è l’autobus leader in Europa nel suo segmento con quasi 45.000 unità prodotte ad oggi. A bordo, l’eccellenza tecnologica si traduce in una sostenibilità sia ambientale che economica. A tutto vantaggio della qualità dell’aria nelle aree urbane e del Costo Totale di Esercizio (TCO), estremante competitivo.

Dotato di motori IVECO Cursor9 da 360 CV e cambio automatico ZF EcoLife con rallentatore idraulico integrato rappresenta la scelta ideale per tante aziende che vogliono gestire in modo efficiente il trasporto passeggeri a corto e medio raggio. La sicurezza sul veicolo è assicurata da sistemi che vanno a integrare l’elettronica di bordo, come quello che presiede controllo della frenata e mantenimento della stabilità in marcia o come l’impianto di spegnimento automatico degli incendi ad acqua nebulizzata nel vano motore;

• un IVECO E-WAY

Qui nella versione da 9,5mt di lunghezza, il vero game changer. È il veicolo che ridefinisce il trasporto urbano in chiave ecologica e apre la via alla realizzazione di una città sempre più verde, smart e vivibile. Capace di accogliere fino a 82 persone, 22 sedute e 60 in piedi, l’IVECO E-WAY, rappresenta l’ultima evoluzione tecnologica dell’elettromobilità a zero emissioni.

Dotato di un motore elettrico da 120/195 KW e di batterie NMC agli ioni di litio da 360 KWh alloggiate sul tetto e nel portellone, con una ricarica di sole sei ore può essere utilizzato per l’intera giornata lavorativa. Flessibilità e modularità sono la cifra stilistica di questo veicolo grazie all’ampia scelta di lunghezze – da 9,5, 12 e 18 metri – di sistemi di ricarica – lenta di notte o rapida tramite pantografo – e di numero e tipo di batterie in base alle diverse esigenze di autonomia. Una particolare fluidità di guida e il funzionamento più silenzioso concorrono ad aumentare la piacevolezza dell’esperienza a bordo sia per il conducente sia per i passeggeri;

• un Daily Citis

E’ il modello ideale per la gestione del trasporto persone nei piccoli centri urbani e nelle aree suburbane, dotato di cambio automatico HI-MATIC a 8 marce, che contribuisce ad esaltare il comfort percepito a bordo.

È disponibile in due versioni: Classe A, con 22 posti e la possibilità di scegliere tra l’opzione ribassata, per facilitare l’accesso alle persone a ridotta mobilità, o non ribassata, in accordo con le esigenze dell’acquirente; oppure Classe I, con postazione per disabile di base, facilitata dall’ingresso attraverso rampa a ribalta dalla porta posteriore e caratterizzata da una maggiore capacità di trasporto passeggeri (fino a 35 persone). Illuminazione interna a led, monitor opzionale per informazione ai passeggeri, sedili di tipo urbano in monoscocca e una parete di separazione del posto guida dal vano passeggeri con funzione di preservare anche sicurezza e salute del conducente, completano la dotazione del veicolo;

• un Evadys

L’autobus turistico progettato per esprimersi al meglio su rotte regionali e nazionali, i transfer aeroportuali, le escursioni e i tour organizzati. Combina le migliori caratteristiche del Crossway con l’esperienza del Magelys, traducendole in elevate prestazioni, a fronte di un Costo Totale d’Esercizio (TCO) fortemente competitivo, poiché garantisce consumi di carburante inferiori a quelli di un autobus turistico HD, ma con maggiore capacità di carico.

Un’area esterna, dove è ospitato in esposizione statica anche un Magelys, è a disposizione per effettuare i test drive. Anche in questo caso la gamma è interamente rappresentata da un Daily Line NP, un E-WAY da 12 mt, un Evadys e da un Crossway NP, l’autobus che ha ricevuto il suo battesimo italiano, dopo l’anteprima mondiale all’Autocar Expo di Lione, all’International Bus Expo dello scorso anno.

2020-10-18T22:14:05+02:0016 Ottobre 2020|Categorie: AUTOBUS NEWS|
TRAVEL 874x90