I protagonisti della mobilità collettiva integrata attendono l’appuntamento IBE Driving Experience del 29 e 30 settembre al World Circuit Marco Simoncelli di Misano per la seconda edizione dell’evento firmato Italian Exhibition Group in collaborazione con ANAV.

IBE Driving Experience, l’evento si avvicina

Si avvicina la seconda edizione di IBE Driving Experience, l’appuntamento esperienziale che Italian Exhibition Group dedica alla bus travel industry nell’esclusivo scenario del World Circuit Marco Simoncelli di Misano Adriatico.
Dal pomeriggio di mercoledì 29 settembre e lungo tutta la giornata di giovedì 30 l’evento, organizzato in collaborazione con ANAV Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori, attende – in tutta sicurezza – il network del trasporto passeggeri a lunga percorrenza pubblico e privato per un’occasione imperdibile di test di guida e aggiornamento formativo.

La due giorni targata IEG – nata nel 2019 come evento spin-off di IBE International Bus Expo, la fiera di riferimento dell’area del Mediterraneo dedicata al mondo dell’autobus e del trasporto pubblico locale organizzata con cadenza biennale nel quartiere fieristico di Rimini – torna con la conferma della presenza di player globali di settore tra cui Iveco, Daimler Buses Italia, Italscania, Isuzu, ZF, Sermec, Prometeon, Enel X e iConnecty, protagonisti dell’area espositiva collocata all’interno dei box di uno dei palcoscenici più importanti ed esclusivi del motorsport mondiale.

Presenze d’eccellenza che sostengono il valore di un appuntamento che vede nel programma di Driving Experience di giovedì 30 settembre il core di un format innovativo e decisivo per ottimizzare le abilità, le conoscenze e la formazione dei bus driver del presente e del futuro.
Sui 4.226 metri del tracciato di Misano, si susseguiranno le esclusive prove su pista realizzate grazie al supporto tecnico e operativo degli istruttori di Efficient Driving, per assistere i conducenti con suggerimenti e indicazioni utili a correggere e ottimizzare gli stili di guida nell’ottica della riduzione e ottimizzazione dei consumi e della piena sostenibilità al volante.

Un’opportunità unica di formazione per professionisti della guida del trasporto passeggeri, che Start Romagna ha accolto come palcoscenico per sostenere Scuderia Start, il progetto mirato alla ricerca di personale a rafforzamento e completamento dell’attuale organico di autisti in forza al TPL romagnolo. Con l’obiettivo di inserire in organico 45 nuovi professionisti di età compresa fra i 25 e i 29 anni, con diploma superiore e patente B, entro i primi mesi del 2022, Start Romagna è protagonista a IBE Driving Experience con l’Open Day del progetto e con sessioni di formazione dedicati alle nuove leve della guida per il trasporto pubblico.

Il programma dell’evento

I temi della sicurezza, della sostenibilità e dell’innovazione costituiscono anche gli snodi principali del calendario convegnistico di IBE Driving Experience, realizzato con il contributo del mondo istituzionale di settore e il coordinamento del Prof. Giuseppe Catalano, responsabile della Struttura Tecnica di Missione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e Presidente del CTS di IBE.

Mercoledì 29 settembre, il convegno “Sicurezza del trasporto con autobus” – moderato da Roberto Sommariva – è finalizzato a presentare la campagna di ANAV “VAICOLBUS, insieme, sicuri, sostenibili”, con successiva tavola rotonda a cura dei costruttori. Giovedì 30, sostenibilità ambientale ancora protagonista nell’appuntamento “PNRR, mezzi e infrastrutture per il trasporto di domani. La trazione? Si chiama sostenibilità”, momento decisivo di confronto sul futuro del settore alla luce dei cambiamenti possibili grazie alle misure del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Successivamente, un’occasione importante di confronto, business e networking con il meeting di UNASCA – Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica, tra evoluzione delle normative, sicurezza stradale e nuove alimentazioni di “Come migliorare la sicurezza dei veicoli commerciali. Abilitazione CQC, Guida Sicura e Sostenibile nel Trasporto Pubblico Locale”.

Per IBE Driving Experience 2021 l’organizzazione delle aree e degli spazi è funzionale ad agevolare la migliore esperienza degli operatori e delle aziende presenti all’evento e finalizzata a favorire un’esperienza sicura sul fronte sanitario. L’acceso sarà quindi consentito col Green pass (che certifica la guarigione o la vaccinazione) e previo controllo della temperatura corporea e utilizzo della mascherina. Chi non fosse in possesso di Green Pass potrà presentare l’esito negativo di un tampone eseguito nelle ultime 48 ore.

In primo piano

Articoli correlati

Vaccino: il Vaxbus sabato fa tappa al Twenty

Vaxbus. Vaccinarsi contro il coronavirus non e’ mai stato cosi’ comodo! Dopo numerose tappe nei comuni dell’Alto Adige, infatti, il Vaxbus sabato, 7 agosto fa visita per la prima volta al capoluogo di provincia direttamente davanti al centro commerciale Twenty in via Galilei. La pr...

IBE Driving Experience, i convegni scendono in pista

Si parte mercoledì 29 settembre con l’evento di apertura dedicato alla sicurezza del trasporto in autobus. ANAV, infatti, presenterà la campagna “VAICOLBUS: insieme, sicuri e sostenibili” che ha l’obiettivo di rilanciare il trasporto collettivo puntando sui temi della sostenibilità e della sicurezza...